lifestyle

Passeggino Trio: come scegliere quello giusto

Come valutare il passeggino trio

Chiamati anche carrozzine modulari o sistemi combinabili, i trio hanno il grande vantaggio di unire in un singolo articolo 3 accessori: carrozzina, passeggino e sediolina auto..

Passeggini trio: tante soluzioni in un unico passeggino

 

Il mercato offre una grande scelta di sistemi combinabili, tante case, come Chicco, Cam,Hauck oppure Peg Perego, e tantissimi modelli per soddisfare ogni richiesta.I sistemi combinabili o passeggini trio sono formati da tre elementi: una carrozzina che si forma unendo telaio e navicella, un passeggino che si formerà inserendo la seduta nel telaio e un ovetto che sarà il nostro seggiolino per l’auto.

La comodità dei sistemi combinabili è data anche dal fatto di potere usare gli accessori anche indipendentemente dal telaio, tenendo fuori ovviamente la seduta che funziona solo come parte del passeggino, la navicella può divenire una culla portatile e l’ovetto un seggiolino.

Dovendo scegliere tra più modelli, un elemento che può fare la differenza è il maniglione: singolo o a duplice maniglia. Certamente il maniglione unico è l’opzione migliore sia perché permette di avere maggiore comodità al momento di aprire e chiudere il telaio, sia perché permette di tenere sotto controllo il passeggino con una sola mano.

Molti passeggini trio prevedono la possibilità di girare la seduta del seggiolino fronte strada oppure fronte mamma.

Questa è un opzione molto importante perché soprattutto nei primi mesi di uso del passeggino molti genitori preferiscono il bambino rivolto verso loro, non solo per tenerlo sotto controllo ma anche per infondergli sicurezza nelle sue prime uscite senza carrozzina, solo dopo, tra i 6 e 9 mesi, il piccolo può stare fronte strada senza problemi. La possibilità di girare la seduta non è da tutti, se alcune aziende produttrici, come Cam, hanno anche brevettato un preciso sistema per effettuare l’operazione, alcuni passeggini economici come il Chicco Trio Sprint prevedono una singola posizione della seduta.

I passeggini trio servono a trasportare con facilità e sicurezza il vostro pargolo ma non va tralasciata la comodità e il confort, specie quando si parla di agenti atmosferici che possono interferire con la salute del neonato. Un buon sistema modulare deve prevedere il giusto equipaggiamento sia per la cattiva stagione che per la buona: parapioggia, coprigambe, zanzariera, capottina parasole sono degli accessori irrinunciabili, sia che vengano forniti di serie o che vadano acquistati separatamente, l’impossibilità di averli è un valido motivo per scartare per un modello di passeggino, anche a rischio di spendere qualcosa in più.

Tutti i sistemi presenti sul mercato, anche i passeggini trio più economici, hanno le ruote anteriore piroettanti, la differenza tra modelli più completi e quelli meno la fanno gli ammortizzatori e la qualità di questi. I modelli più completi o appositamente studiati per le gite fuori porta presentano ammortizzatori con cuscinetti a sfera su tue e 4 le ruote, altri invece prevedono semplici molle o non li hanno. Se acquistare un passeggino trio con sospensioni o meno, con conseguente prezzo maggiore, dipende essenzialmente dal terreno delle vostre passeggiate. Se sarà un curatissimo e piatto marciapiede potete farne a meno, altrimenti no.

Un elemento che non va sottovalutato nella scelta del passeggino trio è la facilità di montaggio e la sua trasportabilità. Se oramai tutti i modelli sono richiudibili con semplicità, bisogna valutare la possibilità di rimuovere le ruote al momento di riporlo. Se non avete molto spazio dove conservarlo quando è smontato dovreste valutare l’opzione di acquistare un modello con ruote rimuovibili. Un’operazione, invece, che probabilmente dovrete effettuare più volte al giorno è l’assemblaggio dei vari componenti: controllate bene che sia possibile farlo senza sforzi e con comodità, alcune aziende costruttrici prevedono dei comodi sistemi brevettati, se non volete perdere tempo nel montaggio potete optare per questi modelli senza tra l’altro un maggiore esborso economico.

Come valutare dei buoni passeggini trio

Come ogni prodotto, esistono modelli di differenti fasce di prezzo e qualità. Partiamo da passeggini trio con prezzi che si aggirano intorno alle 250 euro fino ad arrivare a prodotti top di gamma di circa 700 euro con numerosi optional e accessori

Trovare un passeggino trio non è difficile, basta cercare in un qualsiasi negozio per bambini o nel web e potete trovare offerte e promozioni che vi faranno risparmiare sul prezzo. A tal proposito sono frequenti i passeggini trio in offerta online, magari corredati dalle opinioni di chi l’ha provato, il tutto a portata di click per tutti.

Dove compro un passeggino trio?

Puoi acquistare un passeggino trio comodamente da casa tua e utilizzare I metodi di pagamento che ritieni più opportuni, l’unica accortezza sta nel controllare che l’azienda sia esistente e che il passeggino che comprerai soddisfi tutte le tue esigenze.Ecco alcuni dei migliori siti web dove potresti trovare dei passeggini trio:

  • Bimberia, il migliore sito web italiano dove trovi tutto per l’infanzia ed il neonato. Tra i vantaggi principali trovi certamente il prezzo. Il negozio infatti vanta i prezzi più bassi del web ed offerte speciali ogni settimana.Davvero consigliato.
  • Amazon, uno dei siti di ecommerce più conosciuti al mondo. Tra i punti di forza trovi sicuramente la serietà dell’azienda e le spedizioni sicure.
  • Trovaprezzi, un comparatore di prodotti che ti offre una panoramica di passeggini che poi puoi comprare nei negozi disponibili.

Il passeggino trio è uno strumento essenziale, dopo questa panoramica la palla passa a te, acquista il più adatto per te e il bambino e poi facci conoscere la tua opinione.